vinales
AFP/LaPresse

Maverick Vinales dimostra di avere qualche dubbio in vista del Gp d’Austria: il pilota Yamaha fa il punto della situazione in vista delle FP1

Una prova da dimenticare nel Gp della Repubblica Ceca, qualche sensazione migliore sulla stessa pista durante i test di Brno: è questo il bilancio di Maverick Vinales che si lascia alle spalle un weekend piuttosto deludente approcciando con qualche dubbio alle sfide che lo attendono nella gara in Austria.

Ai microfoni di ‘Gp One’, in vista della gara del Red Bull Ring, il pilota spagnolo ha fatto il punto della situazione: “nei test di Brno era importante tornare a sorridere in sella dopo la difficile gara di domenica. Ho avuto un’altra conferma: quando c’è aderenza la nostra moto è davvero veloce, negli ultimi giri della giornata sono riuscito a girare tranquillamente sul ’56 basso. È una cosa particolare, difficile da capire. Devo lavorare sotto tutti gli aspetti per migliorare quando c’è meno aderenza e le FP1 di domani possono essere la sessione migliore per farlo. Di solito non c’è molta aderenza su questa pista, anche se dipende dalle condizioni. Venerdì sarà una giornata importante per capire la situazione, in ogni caso dovremo trovare qualche novità per il resto della stagione. Nuova Yamaha? Difficile trarre conclusioni dopo una sola giornata, occorrono molti più giri per dare dei giudizi reali, anche se abbiamo rilevato alcuni aspetti positivi”.