Palermo, 27 ago. (AdnKronos) – “Chiediamo di tornare a far parte dell’agenda politica del Governo, dal momento che l’attuale esecutivo ci ha cancellato”. E’ il grido di allarme lanciato, tramite l’Adnkronos, dal sindaco di Lampedusa Salvatore Martello. “Lampedusa merita rispetto per quello che ha fatto e che continua a fare – dice ancora il sindaco – Qualunque politica in tema di migrazione non può ignorare i territori esposti in prima linea sul fronte dell’accoglienza”. Nella notte è andato a fuoco un furgone della Polizia di Stato e il sindaco ha parlato di “caos”.