Palermo, 27 ago. (AdnKronos) – L’autorizzazione a entrare in acque territoriali della nave della ong tedesca Eleonore “potrebbe determinare rischi di ingresso sul territorio nazionale di soggetti coinvolti in attività terroristiche o comunque pericolosi per l’ordine e la sicurezza pubblica, in quanto le persone tratte a bordo della ‘Eleonore” sono verosimilmente cittadini stranieri privi di documenti di identità e la cui nazionalità è presunta sulla base delle rispettive dichiarazioni”. E’ quanto si legge nel provvedimento con il quale il ministro Matteo Salvini ha vietato l’ingresso alla nave.