Migranti: Orlando, ‘rispetto diritti umani non può essere merce di baratto per le poltrone’

Palermo, 19 ago. (AdnKronos) – “Il diritto internazionale e italiano assegna al Comandante il dovere di scegliere un porto sicuro per una nave già in acque italiane.Il rispetto dei diritti umani non può essere merce di baratto per mantenere poltrone”. Così, sui social, il sindaco di Palermo Leoluca Orlando commentando l’annuncio del ministro Danilo Toninelli che ha dato la disponibilità della Guardia costiera a scortare la nave Open Arms fino in Spagna.

Valuta questo articolo

No votes yet.
Please wait...
INFORMAZIONI PUBBLICITARIE


FotoGallery