Migranti: medico Lampedusa, ‘Su Open Arms no emergenza sanitaria, avevamo ragione noi’

Palermo, 19 ago. (AdnKronos) – “Sono felice che non ci sia emergenza igienico-sanitaria a bordo della nave Open Arms, come emergerebbe dalla relazione dell’ispezione sanitaria, in fondo non avevamo tutti i torti, anche se siamo stati attaccati da più parti…”. Lo ha detto all’Adnkronos Francesco Cascio, il medico di Lampedusa, tornato ieri sera dalle vacanze per prendere servizio al Poliambulatorio. Nei giorni scorsi Cascio, ex deputato nazionale di Forza Italia, era finito al centro delle polemiche per avere affermato che i 13 migranti evacuati dalla nave Open Arms per motivi sanitari “stavano bene”.
“Mi spiace molto che i 107 migranti rimasti sulla nave debbano ancora stare a bordo – prosegue Cascio – mi piacerebbero che potessero scendere dalla nave”. Ma ribadisce: “Secondo i medici della Sanità marittima e la Squadra mobile non c’è emergenza igienico-sanitaria, proprio come avevamo detto noi al Poliambulatorio e siamo finiti per questo nel tritacarne mediatico. Non risultano patologie particolari, come sembra”. E conclude: “Tre settimane in mare sono troppi, ora dovrebbero scendere dalla nave…”.

Valuta questo articolo

No votes yet.
Please wait...
INFORMAZIONI PUBBLICITARIE


FotoGallery