Migranti: Lampedusa, sul molo simpatizzanti Lega accusano cronisti

Palermo, 20 ago. (AdnKronos) – “E’ anche colpa vostra se si parla di Lampedusa solo per l’immigrazione. Ora basta”. E’ l’accusa rivolta da Angela maraventano, leghista di Lampedusa ad alcuni giornalisti che si trovano sul molo di Lampedusa per seguire lo sbarco della Open Arms. Maraventano, insieme con altri fan di Salvini, si trovo al porto per contestare l’arrivo degli 83 migranti. La polizia e La Finanza tiena a distanza i simpatizzanti della Lega e gli attivisti che invece hanno applaudito l’arrivo dei naufraghi sull’isola. Fatti allontanare anche dei giornalisti e camerman.