Palermo, 16 ago. (AdnKronos) – L’inchiesta per sequestro di persona aperta nel pomeriggio dalla Procura di Agrigento sul caso Open Arms, come si apprende, è a carico di ignoti. E’ un atto dovuto dopo i due esposti presentati oggi dai legali della nave della Ong spagnola e dai giuristi democratici. I legali hanno chiesto di procedere per sequestro di persona, violenza privata e abuso in atti di ufficio.