Palermo, 29 ago. (AdnKronos) – “Il giorno sulla #MareJonio è iniziato alle 5, pioggia in testa, lampi in cielo, le luci di Lampedusa in lontananza. “è l’Italia?”, mi chiede un uomo prima di iniziare a pregare inginocchiato sulla coperta termica. Difficile spiegare che sí, è l’Italia, ma non ci fanno entrare”. Così, su Twitter Cecilia Strada, che si trova a bordo della Mare Jonio di Mediterranea.