Palermo, 16 ago. (AdnKronos) – Due nuovi esposti sul caso Open Arms sono stati presentati oggi alla Procura di Agrigento. Il primo è stato presentato questa mattina dai giuristi democratici in cui viene contestata la condotta del Prefetto di Agrigento Dario Caputo. In particolare i giuristi parlano di un “mancato rispetto dell’ordinanza del Tar del Lazio” sulla gestione dello sbarco dei migranti. L’altra denuncia è stata presentata dalla Ong spagnola “per ribadire – come spiegano all’Adnkronos – quanto già chiesto lo scorso 10 agosto, considerando il peggioramento delle condizioni sulla nave”.
Secondo i legali della Open Arms non sarebbe stato dato seguito alla ordinanza del Tar del Lazio che ha consentito alla nave di entrare nelle acque territoriali per consentire il soccorso immediato delle persone bisognose. I legali chiedono di procedere per sequestro di persona, violenza privata e abuso in atti d’ufficio.