Migranti: albergatore Lampedusa attacca i giornalisti ‘basta con le vostre infamie’

Palermo, 20 ago. (AdnKronos) – “Invece di dire ca…te”, fatevi un giro “per l’isola e per le spiagge facendo vedere la reale situazione qual è. Oramai, nessuno vi crede più e saremo noi Lampedusani a far vedere con le dirette la reale situazione. Per anni ci avete infamato, violentato e derubato dalla tranquillità sia fisica che economica, ancora oggi con le vostre menzogne volete calpestare la nostra dignità e il nostro futuro”. E’ il duro atto di accusa di un albergatore di Lampedusa, Lino Maraventano, contro i giornalisti che in questi giorni stanno seguendo la vicenda dell’Open Arms.
In particolare, Maraventano, che si sfoga su Facebook, se la prende con chi parla di una “situazione esplosiva”. “Per una volta (voglio essere maleducato) siete delle me…e che giocate con la vita di una popolazione che da sempre si occupa degli immigrati ( senza mai chiedere nulla). Avete rotto il ca…o”.