Messina: minacce alla ex e al compagno, arrestato per stalking

Palermo, 26 ago. (AdnKronos) – Con l’accusa di avere minacciato con coltello e tirapugni la ex moglie la Polizia di Messina ha arrestato un uomo di 47 anno. E’ accaduto a Messina, dive l’uomo è finito in carcere per atti persecutori e violazione di domicilio ai danni dell’ex moglie. E’ stato denunciato anche per possesso di armi o oggetti atti ad offendere. Gli agenti sono intervenuti dopo l’allarme lanciato dalla donna che ha raccontato che l’ex marito, dopo aver suonato a lungo e insistentemente al citofono di casa, e dopo aver inviato messaggi minacciosi al cellulare del suo attuale compagno, stava tentando di entrare nel suo appartamento calandosi dal terrazzo.
All’arrivo della Polizia l’uomo era ancora sul terrazzo dove tentava di nascondersi. Aveva ancora addosso un tirapugni e un coltello a serramanico. L’uomo è stato condotto nel carcere di Messina Gazzi.