LaPresse / Imaginechina

Jeremy Lin lascia l’NBA e si trasferisce in Cina: il playmaker campione in carica con i Raptors ha trovato l’accordo con il Beijing Ducks

Nessuna offerta durante la free agency, dunque Jeremy Lin ha deciso di lasciare l’NBA e gli Stati Uniti. L’ex playmaker dei Toronto Raptors, con i quali si è laureato campione NBA seppur non da protagonista, ha trovato l’accordo con i Beijing Ducks. “Posso solo dire grazie alla Nba, alla mia famiglia, a tutti quelli che sono venuti a vedermi e che hanno tifato per me negli ultimi 9 anni – ha scritto Lin su Instagram -. Ho sfidato gli stereotipi, fatto la storia, rappresentato gli asiatici a livello Nba e aperto la strada a quelli che sono venuti dopo di me: è stato un assoluto privilegio. Sono allo stesso tempo felicissimo dell’opportunità coi Ducks. Ho sempre saputo che il mio percorso sarebbe passato per il campionato cinese semplicemente perché sapevo quanto sarebbe stato un onore giocare di fronte ai miei tifosi cinesi. Sono qui perché c’è un’altra storia da scrivere“.