domenico pozzovivo
Massimo Paolone/LaPresse

Valentina, moglie di Domenico Pozzovivo, ha rivelato un incredibile retroscena legato ai momenti successivi all’incidente di ieri: il ciclista, al telefono, ha rivelato alla donna la paura di non poter più correre

Ciclismo ancora sotto shock per la notizia dell’incidente che ha coinvolto Domenico Pozzovivo. Il ciclista italiano è stato investito a Cosenza nella giornata di ieri, mentre si stava allenando in strada con la sua bici. L’impatto è stato tremendo, tanto che Pozzovivo ha riportato fratture a braccia e gambe che hanno richiesto l’immediato trasporto in ospedale. Stando a quanto riportato dalla ‘Rosea’, la moglie del ciclista, Valentina Conte, ha ricevuto la notizia al telefono direttamente dal marito. Le prime parole dette alla moglie sono state: “Hanno messo fine alla mia carriera”, segno di come il primo pensiero di Pozzovivo sia andato subito alla sua amata bici.

Successivamente Valentina ha raccontato: “è dolorante, è fuori pericolo ma la situazione è seria. Ha chiesto: ‘fatemi tornare a casa’. Stavo facendo le valige quando ho ricevuto la telefonata dal cellulare di un amico che era con lui, ma è stato Domenico a parlare. Siamo contenti di quanto è stato fatto nell’ospedale di Cosenza ma vogliamo tornare immediatamente a casa. Siamo in attesa del trasferimento. Aspettiamo notizie dalla squadra. C’è bisogno di strutture sanitarie diverse per recuperare dal punto di vista atletico. Sono sconvolta. Nell’immediatezza ho fatto tutto quello che potevo fare ma adesso che sto metabolizzando mi sento male”.

SCARICA L’APP DI SPORTFAIR PER RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO SULLE ULTIME NOTIZIE: 

>> Per iOS

>> Per Android 

Valuta questo articolo

Rating: 5.0/5. From 1 vote.
Please wait...
INFORMAZIONI PUBBLICITARIE