Palermo, 3 ago. (AdnKronos) – Il presidente della Regione siciliana Nello Musumeci ha convocato per lunedì 5 agosto un vertice di coordinamento della Protezione civile sul rischio incendi alla Playa di Catania. L’incontro avrà inizio alle 11 nel Palazzo della Regione di Catania e vi parteciperanno anche il prefetto del capoluogo etneo Claudio Sammartino e il sindaco Salvo Pogliese. Attorno al tavolo prenderanno posto tutti i soggetti pubblici e privati coinvolti nella gestione di quella fetta di territorio, e delle relative attività economiche, attraversato dal viale Kennedy, l’area cioè che va dal porto all’aeroporto, dal boschetto agli stabilimenti balneari.
“Dal punto di vista del rischio incendi – ha precisato Musumeci, sotto la cui vigilanza opera il dipartimento regionale di Protezione civile – l’area della Playa è oggi fra le più complesse e vulnerabili. Servono interventi razionali e una nuova cultura civica da parte di tutti i soggetti coinvolti. Serve, insomma, un analitico piano di previsione e di prevenzione da adottare nel più breve tempo possibile. è questo l’impegno di Regione, prefettura e comune che sarà consacrato nella riunione di lunedì mattina”.