Roma, 28 ago. (AdnKronos) – “Quella che stiamo tentando è davvero la via difficile di un cambio radicale della politica che si è seguita sinora. Un cambio dove non chiediamo abiure ‘ non è questo il punto ‘ ma la concretezza di un impianto diverso, questo sì. A partire dal metodo. Che per noi non può essere lo schema di prima”. Lo ha detto Nicola Zingaretti alla Direzione Pd.
“Con un premier arbitro e due forze che sommano i rispettivi programmi e valori, mantenendoli però distinti in un doppio binario che non prevede mai una sintesi. Questa impostazione ‘ quella del ‘Contratto’ non poteva reggere. E’ stato un errore. E non poteva reggere per ciò che abbiamo ripetuto in questi mesi. Quindi, nessuna replica del contratto. Ma il ritorno a una prassi normale di condivisione di un programma, di una visione, di un orizzonte comune”.