Governo: primo passo Pd-M5S, ‘al tavolo no veti’/Adnkronos

Roma, 23 ago. (AdnKronos) (di Mara Montanari) – “Non ci sono stati veti”. E questo è un primo passo. Così dal Nazareno commentano l’incontro oggi alla Camera tra le delegazioni Pd e M5S. Detto questo, la trattativa resta “delicata e complessa”. Ma la volontà del Nazareno c’è. “Noi ci crediamo”, si assicura. Ma i vertici dem ancora non si sentono di dire lo stesso per quanto riguarda i 5 Stelle. Anche per questo un incontro tra Nicola Zingaretti e Luigi Di Maio avrebbe bisogno ancora di un po’ di lavoro.
Intanto, nella seconda giornata di tensioni tra le anime dem con l’audio di Matteo Renzi che attacca Paolo Gentiloni, oggi tutto lo stato maggiore Pd ha passato la giornata al Nazareno. Da Dario Franceschini all’ex premier. Fonti parlamentari vicine a Gentiloni lo descrivono “impegnato accanto al segretario sin dal primo minuto perché questa ipotesi, questo tentativo vada in porto. Nessuno se ne nasconde le difficoltà, ma prevalga responsabilità e spirito positivo”.
A quanto viene riferito, il primo confronto ufficiale con i 5 Stelle è stato positivo. “Meglio di ogni aspettativa”, sostengono fonti parlamentari. I temi sul tavolo sono stati diversi, dall’ambiente al sociale ma, si spiega, in modo particolare ci si sarebbe soffermati su riforme costituzionali, legge di bilancio e legge elettorale. “A livello preliminare -ha detto Andrea Orlando al termine dell’incontro- non presentano ostacoli di carattere insormontabile, compresa la definizione dell’agenda sulle riforme costituzionali”.

Valuta questo articolo

No votes yet.
Please wait...
INFORMAZIONI PUBBLICITARIE


FotoGallery