Governo: Miccichè, ‘Salvini traditore, è il primo a non volere il voto’

Palermo, 24 ago. (AdnKronos) – (di Elvira Terranova) – “Salvini è un traditore, è il primo a non volere il voto. Sta prendendo per il c… il mondo intero, parliamoci chiaro. Altrimenti non darebbe la sua disponibilità a tornare al governo con i grillini. Come succede a tutti i traditori si ritrova adesso in mezzo a una strada”. Non risparmia le critiche al leader della Lega, Gianfranco Miccichè, coordinatore di Forza Italia in Sicilia e Presidente dell’Assemblea regionale siciliana. In una intervista all’Adnkronos, il forzista, attacca il vicepremier e ribadisce che “se davvero Salvini volesse andare al voto subito, come dice da giorni, allora non proporrebbe, come fa da giorni,un ritorno con il M5S in caso di fallimento dell’alleanza con il Pd”. “Prende in giro tutti – prosegue Miccichè – Perché non cuole tornare alle urne”.
E poi fa il paragone con “un vero leader” come Silvio Berlusconi. “Tutte le volte che Berlusconi è arrivato primo – spiega Miccichè – non gli è passato per la testa abbandonare un pezzo della coalizione, lo avrebbe potuto fare certamente, ma da leader è stato responsabile. E questo non lo può negare nessuno. Salvini, invece, appena diventato leader della coalizione, ha buttato a mare l’alleanza e ha fatto l’accordo con i 5 Stelle. Poi, sulla base di quel tradimento, ha cominciato ad avere un consenso enorme”.

Valuta questo articolo

No votes yet.
Please wait...
INFORMAZIONI PUBBLICITARIE


FotoGallery