Governo: Miccichè, ‘Salvini traditore, è il primo a non volere il voto’ (3)

(AdnKronos) – “Come posso riconoscerlo come leader della coalizione – dice ancora Miccichè – Una coalizione che cerca di distruggere giorno dopo giorno? Che esce da Mattarella e dice che sarebbe disposto a tornare con il M5S? Come è possibile una cosa del genere? C’è un tale livello di impazzimento…” e dice che “la sola proposta Cinque stelle con il Pd e persino Leu fa sorridere, questi sono capaci di andare dalla Sinistra alla destra e viceversa. Ci sarà un virus che gira. Non me lo spiego altrimenti”.
“Sono cose strane e curiose, ama anche sbagliate. Confido in Sergio Mattarella”, dice ancora, spiegando che il Capo dello Stato potrebbe “anche pensare ad affidare il governo alla coalizione del centrodestra”.