Palermo, 26 ago. (Adnkronos) – “Una persona che è stata cacciata dal popolo penso non abbia niente altro da dire, se non tacere e starsene in un angolino. Sarebbe meglio”. A dirlo a Palermo a margine di un incontro con alcune associazioni al Policlinico, è stato il ministro della Famiglia e delle Disabilità, Alessandra Locatelli, replicando a distanza all’ex premier Matteo Renzi per il quale sarebbe “folle” non utilizzare l’occasione della crisi aperta dal leader della Lega, Matteo Salvini, in pieno agosto per mandare a casa i sovranisti.