(AdnKronos) – “Se la mozione proposta dalla Lega sarà votata solo dalla maggioranza (Lega e 5 Stelle), Conte non sarà tecnicamente sfiduciato. Politicamente dovrà ovviamente dimettersi, e sarà necessario un governo elettorale (non deve essere Salvini a gestire dal Viminale le elezioni, come ho spiegato ieri) ma i tempi della crisi -conclude Grasso- passeranno dalle mani di Salvini a quelle, istituzionalmente corrette, del presidente del Consiglio e soprattutto del Presidente della Repubblica. Non diamo noi per primi ‘pieni poteri’ in questo momento di crisi a Matteo Salvini. Troppo a lungo ci siamo fatti imporre l’agenda: è il momento di cambiare musica”.