AFP/LaPresse

L’ultimo vincitore dell’Open d’Italia è stato arrestato all’aeroporto di Londra dopo aver tenuto un comportamento irriguardoso sul volo da Nashville

Comportamento vergognoso quello tenuto da Thorbjorn Olesen sul volo partito da Nashville e atterrato a Londra, dove il recente vincitore dell’Open d’Italia è stato arrestato per qualche ora prima di essere rilasciato. Il danese infatti è stato accusato di aver molestato una hostess, per poi urinare nel corridoio del velivolo dopo aver litigato con altri passeggeri e membri dell’equipaggio.

A nulla è servito l’intervento di Ian Poulter, che non è riuscito a calmare il proprio collega visibilmente alticcio. Clamorose le rivelazioni di un testimone: “Olesen sembrava completamente fuori di testa. Era ubriaco e ha iniziato ad abusare di tutti, cercando poi la fuga. Il suo è stato un comportamento scioccante, che uno non si aspetterebbe mai possa accadere in prima classe“.