Un omaggio a 68 km dall’arrivo ed uno al termine della tappa, entrambi con i ciclisti della Lotto-Soudal protagonisti: il Giro di Polonia omaggia così la memoria di Bjorg Lambrecht

La quarta tappa del Giro di Polonia, per forza di cose, non poteva essere una tappa come le altre. La frazione successiva a quella in cui Bjorg Lambrecht ha perso la vita, è stata privata di qualsiasi spirito competitivo, una scelta che va oltre la decisione di neutralizzare la frazione. I ciclisti hanno voluto omaggiare il ciclista belga, dedicandogli diversi messaggi e momenti di tributo nel corso della gara. Prticolarmente emozionanti l’omaggio a 68 km dal traguardo, con i ciclisti della Lotto Soudal al comando, così come il minuto di silenzio ad inizio e fine gara, con i compagni di squadra sempre in prima fila.