(AdnKronos) – Immediato il richiamo del vicepresidente Ettore Rosato, presidente di turno dell’Assemblea. “E’ inaccettabile, presidente Molinari, questo atteggiamento della Lega è inaccettabile”, afferma. Quindi in chiusura di seduta prende la parola Quartapelle.
“Venduti, venduti -ricorda- fu l’accusa che mossero i deputati fascisti quando Giacomo Matteotti parlò in quest’Aula per l’ultima volta 95 anni fa. Non voglio fare un parallelismo inappropriato in particolare per la memoria di Giacomo Matteotti, ma se la storia ci ha insegnato qualcosa è che possiamo non essere d’ccordo, ma nessuno deve permettersi di dubitare che un deputato non agisca avendo a cuore prima di tutto l’interesse della nazione e il benessere degli italiani”.
“Quindi -conclude Quartapelle- chiedo le scuse formali da parte del Gruppo della Lega, perchè l’accusa che ci hanno rivolto è gravissima, dato il precedente storico in quest’Aula che non bisognerebbe dover scomodare”.