Parigi, 27 ago. (AdnKronos) – “Tra il primo gennaio 2015 e il 30 giugno 2019 le imprese private in Francia hanno creato 936 mila posti di lavoro. E’ la dimostrazione che quando si aiuta le aziende, si riducono gli oneri in un paese in cui si pagano troppe tasse, si creano posti di lavoro anche se questo processo prende un po’ di tempo”. Così ai microfoni della radio francese ‘France Inter’ il leader degli industriali transalpini, Geoffroy Roux de Bézieux, il presidente del Medef.
A livello economico, rileva, “ci sono segnali contradditori. All’internazionale c’è un forte rallentamento a causa di questa guerra economica ma in Francia la situazione si mantiene. Anche perché, purtroppo, siamo un paese con poco export e quindi siamo meno dipendenti dalla congiuntura economica. E poi – aggiunge – in questi 4 anni sono arrivate delle misure a favore delle imprese”.