Wolff
photo4/Lapresse

Le Ferrari dominano in qualifica a Spa, le Mercedes arrancano: Toto Wolf molto arrabbiato per le prestazioni in pista di Hamilton e Bottas

Prove libere e qualifiche del Gp del Belgio sono state letteralmente dominate dalla Ferrari. Doppietta in ogni sessione, con Leclerc in pole davanti a Vettel al termine delle qualifiche. Le Mercedes, in testa al Mondiale, arracano alle spalle e si prendono una sonora ramanzina dal team principal Toto Wolff: “non sono sette decimi, sono 1.3 secondi da Leclerc. Sapevamo che sarebbe stata difficile e il terzo e il quarto posto era ciò che ci aspettavamo. Potevamo anche finire secondi. Ma la potenza della Ferrari è incredibile su questo tipo di piste“.

Wolff si è poi espresso, con disappunto, sull’andamento del giro d’uscita del secondo tentativo del Q2 nel quale Bottas è stato piuttosto lento e Lewis Hamilton ha dovuto frenare 2 volte per evitare il compagno di squadra: “sapevamo che prendere la scia sarebbe stato importante, ma oggi siamo inciampati sui nostri stessi piedi, volevamo fare le cose in maniera super perfetta e siamo sembrati degli idioti e questo è accaduto per ben due volte“.

SCARICA L’APP DI SPORTFAIR PER RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO SULLE ULTIME NOTIZIE: 

>> Per iOS

>> Per Android