Photo4/LaPresse

La permanenza di Bottas costringerà Ocon a cambiare aria in vista della prossima stagione, permettendo così a Russell di diventare pilota del futuro per la Mercedes

La Mercedes ha ormai scelto Valtteri Bottas come compagno di Lewis Hamilton anche nella prossima stagione, per quella che sarà la quarta con la line-up composta dal britannico e dal finlandese.

photo4/Lapresse

Una scelta dolorosa quella compiuta da Toto Wolff, che verrà ufficializzata nei prossimi giorni, presumibilmente prima del Gp del Belgio in programma domenica a Spa. Consequenzialmente, Esteban Ocon si prepara a lasciare dunque la Mercedes, chiudendo di fatto ogni rapporto con il team di Brackley. Il futuro del francese potrebbe essere in Renault al posto di Hulkenberg, il quale si sposterà poi in Haas per prendere il sedile di Grosjean o Magnussen. All’interno del vivaio Mercedes, dunque diventa George Russell la prima testa di serie, ovvero il pilota del futuro a cui affidare la monoposto di Hamilton o Bottas al momento del congedo. Il giovane britannico rimarrà alla Williams anche nella prossima stagione, sognando poi nel 2021 il grande salto sulla macchina campione di tutto. La speranza è questa e, con un Ocon in meno, le possibilità aumentano eccome.