leclerc
photo4/Lapresse

Charles Leclerc consapevole delle problematiche: le parole del giovane monegasco della Ferrari dopo il Gp d’Ungheria

Un quarto posto che lascia tanto su cui pensare a Charles Leclerc oggi a Budapest: partito dalla quarta casella in griglia, il giovane monegasco della Ferrari non è riuscito a migliorare la sua posizione, chiudendo il Gp d’Ungheria alle spalle di Hamilton, Verstappen e Vettel.

leclerc
photo4/Lapresse

Oggi era molto difficile, il primo stint non era male all’inizio, poi abbiamo iniziato a degradare sempre più mentre Mercedes e Red Bull andavano forte era impossibile tenere il loro passo, poi ho fatto fatica col posteriore, c’è da imparare, in Austria ho fatto fatica col posteriore a fine gara e Seb di meno quindi devo capire cosa devo fare per migliorare e degradare meno le gomme“, ha spiegato Leclerc ai microfoni Sky.

leclerc
photo4/Lapresse

Io ero stato chiaro che sarebbe stata una gara molto difficile per noi e lo è stato, forse un po’ di più di quello che ci aspettavamo. Adesso sicuramente è buono avere un po’ di pausa ma io voglio solo tornare in macchiane per capire cosa possiamo fare meglio per avvicinarci alle Mercedes e Red Bull“, ha concluso il ferrarista.