lewis hamilton
Photo4/LaPresse

Il pilota britannico accoglie con favore la crescita della Red Bull, sperando in una imminente ripresa della Ferrari

Settima vittoria in Ungheria, l’ottava in una stagione pazzesca che Lewis Hamilton sta dominando in lungo e in largo. La prova di forza di Budapest conferma la superiorità del britannico rispetto ai rivali, impotenti di fronte allo strapotere della Mercedes.

photo4/Lapresse

Intervenuto in conferenza stampa nel post gara, il campione del mondo si è soffermato sulla lotta con la Red Bull, svelando anche di voler rivedere una Ferrari al top: “andare in vacanza dopo un weekend come questo è ottimo. È davvero fantastico vedere i progressi di Red Bull. Lo stesso vale per Honda. Credo che le prestazioni fossero livellate questo weekend e spero che questa battaglia duri per tutta la stagione e vorrei anche una Ferrari competitiva. La strategia di oggi? È stata davvero una bella giornata. Appena mi sono trovato secondo sapevo che io e Max avremmo lottato per la vittoria. In queste gare bisogna trovarsi al posto giusto al momento giusto. Il team ha fatto un lavoro eccezionale, stamani ha escluso che saremmo potuti andare su due soste, ma poi mi hanno chiamato per un secondo pit e ho pensato che sarebbe stata una scommessa difficile da vincere ma mi sono fidato”.

SCARICA L’APP DI SPORTFAIR PER RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO SULLE ULTIME NOTIZIE: 

>> Per iOS

>> Per Android