leclerc e binotto
photo4/Lapresse

Il team di Maranello ha avviato la trattativa con Leclerc per il rinnovo di contratto, il pilota monegasco punta ad un sostanzioso ritocco dell’ingaggio

Prima stagione alla guida della Ferrari molto positiva, tra grandi prestazioni e prove davvero convincenti che stanno spingendo il Cavallino a puntare tutto su Leclerc.

photo4/Lapresse

Nonostante gli errori e gli incidenti causati da un pizzico di inesperienza, il monegasco ha rispettato le attese riposte su di lui da Binotto, spingendo il team principal del Cavallino a dare il via alle trattative per il rinnovo del contratto, in scadenza al termine del prossimo anno. Secondo quanto riferito da Sky Sport, le parti sarebbero già al lavoro per allungare e adeguare l’accordo già esistente, considerando che Leclerc guadagna al momento tre milioni di euro, un decimo rispetto allo stipendio di Sebastian Vettel. La fumata bianca non è affatto distante, il monegasco vuole tenersi stretto il sedile della Ferrari, dunque nella prossima pausa estiva potrebbe già arrivare la definitiva stretta di mano, che sancirà ufficiosamente il rinnovo dell’ex pilota dell’Alfa Romeo con la scuderia di Maranello. Il nuovo contratto dovrebbe avere scadenza 2024, con un sostanziale ritocco dell’ingaggio già a partire dal 2020. Ferrari dunque già al lavoro per il proprio futuro, è Leclerc il profilo individuato per tentare l’assalto al titolo mondiale nei prossimi anni.

SCARICA L’APP DI SPORTFAIR PER RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO SULLE ULTIME NOTIZIE: 

>> Per iOS

>> Per Android