masi
photo4/Lapresse

Il Direttore di Gara Masi ha rivelato quelli che sono stati i motivi che hanno spinto gli steward a non intervenire nei confronti di Leclerc

Una gara rovinata alla prima curva per Valtteri Bottas in Ungheria, il pilota finlandese infatti ha riportato la rottura dell’ala anteriore dopo un doppio contatto con Hamilton e Leclerc, che lo ha costretto a rientrare ai box.

photo4/Lapresse

Un problema che ha condizionato la prestazione del driver di Nastola, ottavo al traguardo e sempre più lontano in classifica dal compagno di squadra. Sull’accaduto è intervenuto il direttore di gara Michael Masi, che ha svelato i motivi che hanno spinto gli steward a non penalizzare Leclerc: “stando a quello che ho visto dalle immagini proposte dall’elicottero, è stata l’ala anteriore di Bottas a colpire la ruota posteriore sinistra di Leclerc, dunque non vi è stata alcuna scorrettezza nella manovra. Penso che gli onboard distorcano leggermente la realtà, ma una volta vista la dinamica dall’elicottero è stato tutto abbastanza chiaro“.