AFP/LaPresse

Valtteri Bottas soddisfatto, felice e motivato a Spa: le parole del finlandese della Mercedes in conferenza stampa in Belgio

Ritorno felice in pista per Valtteri Bottas: la Mercedes ha infatti annunciato oggi il rinnovo del contratto del pilota finlandese, confermandolo anche per il 2020. In conferenza stampa, dunque, a Bottas sono state poste diverse domande riguardo questa splendida notizia: “è sempre una bella notizia quando hai una conferma per l’anno successivo, è quello che volevo, il team sarà forte per il resto della stagione e anche per l’anno prossimo, quindi sono molto contento di aver avuto questa comunicazione, di aver finalizzato tutto, lo scorso weekend abbiamo firmato, è stata una lunga attesa, ma è stata comunque una bella pausa per me, sono contento“, ha esordito.

photo4/Lapresse

Il fnlandese ha compiuto 30 anni e due giorni fa ha festeggiato con i suoi cari, un’occasione speciale per celebrare anche il rinnovo di contratto: “è stato ieri, ma non l’ho festeggiato ieri ma il giorno prima, è stata una bella festa con delle belle persone attorno a me, succede solo una volta nella vita, quindi c’è sempre una buona scusa per fare una festa, me la sono goduta. In quel momento sapevo già del contratto quindi è stato bello poter festeggiare con le persone che mi sono più vicine“.

Lapresse

Sul weekend di gara di Spa, invece, Bottas ha dichiarato: “credo che la Ferrari potrà essere molto forte considerando la sua prestazione in rettilineo e qui i rettilinei sono lunghi e anche la Red Bull sta migliorando circuito dopo circuito quindi dobbiamo stare allerta, non stiamo fermi, portiamo nuovi pezzi un motore aggiornato, sarà interessante vedere come andrà la macchina che sensazioni darà e come sarà il motore“.

AFP/LaPresse

Nel momento in cui è iniziata la pausa estiva sapevo ce ancora tutto poteva accadere, la decisione dipende dal team che deve esaminare tanti fattori, ci sono state discussioni molto aperte per quanto riguarda la situazione,  tra me ed Esteban era un’alternativa tra noi due, abbiamo dovuto aspettare fino allo scorso weekend, avevo pensato ad altre opzioni nel caso non fossi confermato, in questo sport non vuoi mai rimanere fregato in mezzo a due sedie, quindi ho cercato d cautelarmi con un programma alternativo, ma poi le cose si sono messe nel modo migliore e ora sono molto contento di sapere del mio futuro, posso concentrarmi sul mio lavoro e voglio avere un ottimo risultato qui a differenza delle ultime due gare e concludere l’anno nel modo migliore“, ha continuato il finlandese.

Photo4/LaPresse

“Si analizza sempre, si riesaminano le varie cose per cercare di imparare da quello che hai fatto, prima di andare in vacanza si fa il punto della situazione col team, si avremmo potuto fare meglio ma nel complesso penso che il mio livello da inizio anno sia stato piuttosto alto e non penso che la mia performance sia calata e ci sono stati vari errori che sono stati colpa mia, si impara e bisogna cercare di fare il meglio possibile. Lewis mi ha mandato un messaggio quando tutto è stato confermato, quando ha ricevuto la notizia, finora siamo stati un buon team e penso che lo saremo ancora in futuro“, ha aggiunto prima di ammettere di non volersi sbilanciare riguardo i suoi piani alternativi in caso di un mancato rinnovo: “non posso dire molto, sono cose molto private e riservate, non posso dare il nome di team e persone con le quali ho parlato, voglio mantenere la fiducia che queste persone hanno riposto in me però prima aspettavo che arrivasse la decisione della mercedes, sapendo comunque che c’erano delle altre strade possibili, tutto è andato bene e sono contento“.

SCARICA L’APP DI SPORTFAIR PER RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO SULLE ULTIME NOTIZIE: 

>> Per iOS

>> Per Android