binotto
Photo4/LaPresse

Mattia Binotto commenta la prima fila tutta Ferrari a Spa: le parole del Team Principal del Cavallimo al termine delle qualifiche del Gp del Belgio

Una prima fila tutta rossa regala alla Ferrari uno splendido sorriso a Spa: Charles Leclerc è il poleman del Gp del Belgio, seguito dal suo compagno di spalla, Sebastian Vettel e dalle Mercedes di Hamilton e Bottas. Un sabato soddisfacente per il team del Cavallino: “siamo contenti per oggi, le aspettative erano alte. Il giro di Leclerc è stato fantastico, non ha commesso nessun errore e ha tirato fuori il massimo dalla vettura. Peccato per Vettel che ha trovato un po’ di traffico, ma è comunque secondo. Più di così non si poteva fare“, queste le parole di Binotto ai microfoni Sky.

binotto
Photo4/LaPresse

E’ importante anche in vista di Monza, sappiamo che domani sarà molto difficile perché anche i nostri avversari sono veloci. Ma per ora è giusto gioire, anche per la differenza nel tempo su giro rispetto ad altre vetture. Questo ci dà fiducia e carica. Se mi aspettavo 7 decimi di differenza tra Vettel e Leclerc? Credo che Seb abbia dimostrato nel Q2 che può essere molto vicino a Charles, non lo giudicherei dal Q3. Poi la sua forza è soprattutto in gara e partendo secondo le possibilità sono tutte aperte“, ha continuato il team principal Ferrari prima di aggiungere un ultimo aspetto: “se parleremo con i piloti prima della gara? Ci penseremo domani. Sono entrambi consapevoli di quanto sia importante un buon risultato per la Ferrari, cercheremo di fare un buon lavoro di squadra senza svantaggiare nessun pilota“.

SCARICA L’APP DI SPORTFAIR PER RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO SULLE ULTIME NOTIZIE: 

>> Per iOS

>> Per Android