Roma, 16 ago. (AdnKronos) – Il gettito Iva nel primo semestre dell’anno fa registrare un incremento per il Portogallo (+9,3%), l’Irlanda (+4,9%), il Regno Unito (+4,5%), la Germania (+3,9%), l’Italia (+3,6%) e la Spagna (+1,2%). Una flessione per la Francia (-14,9%). E’ quanto emerge dai dati contenuti nel ‘Bollettino delle Entrate Tributarie Internazionali’ diffuso oggi dal ministero dell’Economia e delle Finanze.
Analogamente agli andamenti registrati per il totale del gettito tributario, disomogeneità tra i vari Paesi si osservano anche in relazione all’andamento dell’Iva: la forbice tra la flessione registrata in Francia (-14,9%) e la crescita osservata in Portogallo (+9,3%) è pari a 24,2 punti percentuali.