Formula 1, Team Haas e Alfa Romeo Racing ‘sfruttate’ dalla Ferrari: il Cavallino studia in vista di Monza

Lapresse

La Ferrari ha deciso di far montare in Belgio i ‘motori evo 3’ ai propri team clienti Haas e Alfa Romeo Racing, per valutarne l’evoluzione in vista del Gp di Monza

La Ferrari ha deciso di rimandare al Gp di Monza l’utilizzo del motore evo 3, ma ne valuterà l’evoluzione e le prestazioni già in Belgio. In occasione di questo week-end a Spa, infatti, il Cavallino ha deciso di montare il proprio propulsore aggiornato sulle monoposto di Team Haas e Alfa Romeo Racing, team clienti del Cavallino che verranno ‘sfruttate’ per esaminare i progressi e l’affidabilità del sei cilindri.

photo4/Lapresse

Questa nuova power unit, montata sulle macchine di Grosjean, Magnussen e Giovinazzi, dovrebbe assicurare una ventina di cavalli in più a livello prestazionale, permettendo dunque una maggiore velocità in rettilineo. Kimi Raikkonen invece manterrà l’unità precedente, evitando così di incorrere in penalità che potrebbero pregiudicarne il week-end. Oltre al motore, i tre piloti in questione avranno anche una nuova MGU-H, la seconda della stagione, che non comporterà alcuna sanzione sulla griglia.

Valuta questo articolo

Rating: 5.0/5. From 1 vote.
Please wait...
INFORMAZIONI PUBBLICITARIE
About Ernesto Branca (30965 Articles)
Nato a Reggio Calabria il 6 ottobre 1989, è un appasionato di sport. Laureato nel 2015 in Giurisprudenza, scrive per SportFair dal 2015.


FotoGallery