photo4/Lapresse

Parlando alla vigilia del week-end di Spa, il pilota monegasco ha fatto un bilancio della prima parte di stagione promettendo di migliorare e di non commettere più errori

La Formula 1 torna in pista per la seconda parte di stagione, che scatta con il Gran Premio del Belgio in programma sul circuito di Spa. La Ferrari è chiamata all’immediato riscatto, considerando il digiuno di vittorie di questo Mondiale 2019, che non ha mai visto un pilota di Maranello salire sul gradino più alto del podio.

photo4/Lapresse

Un trend negativo da invertire, come ha sottolineato Charles Leclerc alla vigilia del week-end belga: “sono felice della prima parte della mia stagione, anche se ci sono cose che non mi sono piaciute, errori che ho fatto e sui quali devo lavorare. Nelle vacanze ho staccato la spina provando a pensare a qualcosa altro, ora ci concentriamo nuovamente e lavoriamo duramente per ottenere i migliori risultati possibile. Sicuramente Spa e Monza sono due piste che dovrebbero adattarsi di più alla nostra macchina” le parole di Charles Leclerc a Motorsport.com. “Abbiamo due opportunità da sfruttare e poi dovremo vedere cosa succederà, perché in Ungheria non è stato affatto facile: non dimentichiamoci che siamo finiti a un minuto da Mercedes e Red Bull. Non credo che sia solo la tipologia della pista che ci potrà far cambiare, ma dovremo lavorare e speriamo di riuscire a sfruttare l’opportunità in una delle due piste. Vincere con la Ferrari? Non ci ho pensato, non me la sono immaginata. L’unica cosa che mi è venuta in mente è il sostegno che ho sentito a Monza l’anno scorso quando ho corso con l’Alfa Romeo, per cui non posso immaginare quale sarà il supporto che riceverò quest’anno con la Ferrari. Sarà sicuramente qualcosa di molto speciale e spero che si possa conquistare un grande risultato per tutti i tifosi del Cavallino“.