AFP/LaPresse

Le due azzurre sono riuscite a conquistare una medaglia fantastica nella piattaforma da dieci metri sincro, raggiungendo un risultato mai ottenuto da nessun italiano

Una medaglia d’oro storica, conquistata da Noemi Batki e Chiara Pellacani agli Europei di tuffi in corso di svolgimento a Kiev. Le due azzurre si sono imposte dalla piattaforma dieci metri sincro, regalando all’Italia il podio numero 74 nelle rassegne continentali.

AFP/LaPresse

Prima medaglia invece a Kiev 2019 per gli azzurri, che festeggiano un risultato mai ottenuto in questa specialità, né tra gli uomini e né tra le donne. Una gara condotta perfettamente da Noemi e Chiara, capaci di mettere in riga tutte le proprie avversarie, non sbagliando nulla nelle varie serie della finale. Nemmeno la pressione dell’ultimo tuffo ha scalfito le azzurre, a cui bastava un 59 nell’ultima esecuzione per vincere l’oro. Noemi Batki torna così sul gradino più alto del podio otto anni dopo il successo nel singolo dalla piattaforma a Torino 2011, per la 16enne Pellacani è il secondo dopo quello nel sincro da tre metri, ottenuto con Elena Bertocchi dodici mesi fa a Edimburgo.