LaPresse/Mauro Ujetto

I fratelli Verzotto non riescono ad andare oltre il sesto posto nella finale dalla piattaforma dieci metri sincro uomini, la vittoria va alla Russia

Sesto per Maicol e Julian Verzotto nella finale dalla piattaforma 10 metri sincro maschile, valida per gli Europei di tuffi in corso a Kiev. I due fratelli azzurri, altoatesini ottengono il punteggio di 342.78 punti, lontano da quello totalizzato dalla Russia (Aleksandr Belevtsev e Nikita Shleikher), capace di prendersi l’oro con 417.30.

Sul secondo gradino del podio si piazzano gli ucraini Oleh Serbin e Oleksii Sereda, argento per loro con 413.16, mentre il bronzo va alla Gran Bretagna con 412.56. Prima degli azzurri ecco la coppia dell’Armenia (Lev Sargsyan e Vladimir Harutyunyan) e quella tedesca (Karl Schoene e Tom Waldsteiner), riuscita a stare davanti ai fratelli Verzotto per 1.20 punti.

Valuta questo articolo

No votes yet.
Please wait...
INFORMAZIONI PUBBLICITARIE