jan ullrich

Aggredì e ferì una escort: Ullrich costretto a pagare un’ammenda di 7200 euro

Problemi seri per Jan Ullrich: l’ex campione tedesco, accusato di aggressione ad una escort in un hotel di Francoforte nel 2018 è costretto a pagare una salata ammenda. Il tribunale della città tedesca ha condannato il 45enne ex ciclista ad un’ammenda di 40 euro al giorno per 180 giorni, pari ad un totale di 7.200 euro: una procedura che ha evitto un processo, perchè la corte ha riscontrato le lesioni sulla donna ferita, ammettendo però che la sua vita non era in pericolo. Ullrich, che si trovava sotto effetto di alcol e droghe, ha accettato la sanzione senza ricorrere a ricorsi vari.