elia viviani
AFP/LaPresse

Lo sprinter italiano potrebbe lasciare la Quick-Step per approdare alla Cofidis insieme a Sabatini e Consonni, per quanto riguarda Dumoulin invece si paventa un passaggio alla Jumbo-Visma

Il mercato del ciclismo si è aperto ufficialmente ieri, da poche ore dunque è possibile firmare nuovi contratti alla luce del sole, dopo i contatti e le telefonate misteriose delle scorse settimane.

Marco Alpozzi/LaPresse

Trattative frenetiche e indiscrezioni riguardano anche i big, partendo da Vincenzo Nibali che si prepara ad ufficializzare il suo passaggio dalla Bahrain-Merida alla Trek-Segafredo. Un altro corridore italiano in procinto di cambiare squadra è Elia Viviani, che probabilmente lascerà la Quick-Step per approdare alla Cofidis, insieme a Fabio Sabatini e Simone Consonni. Il posto dello sprinter italiano alla Deceuninck potrebbe essere preso da Sam Bennett, che non dovrebbe trovare nel team belga Philippe Gilbert, vicinissimo alla Lotto-Soudal così come John Dagenkolb. Da non sottovalutare infine la spinosa situazione che riguarda Tom Dumoulin, il quale ha espresso la propria volontà alla Sunweb di trasferirsi alla Jumbo-Visma, nonostante un contratto in scadenza nel 2021.