Roma, 1 ago. (AdnKronos) – ‘L’Altra Italia ha una potenzialità elettorale immediata del dieci per cento e molto più vasta in prospettiva. Richiede un atto di coraggio: disdire l’alleanza organica con le destre e costruire una posizione di centro molto forte e capace di correre da sola alle elezioni politiche. Ci riuscirono Casini e Monti, perché non dovrebbe riuscirci Berlusconi?”. Lo afferma il presidente della fondazione Dc e vicecapogruppo alla Camera di Forza Italia, Gianfranco Rotondi.