Roma, 9 ago. (AdnKronos) – “Ho deciso di rimettere nelle mani del partito il mio incarico di vicecoordinatore nazionale degli Enti locali di Forza Italia, nella convinzione che la mia adesione al movimento ‘Cambiamo’ sia il punto di partenza per la costruzione di un grande Polo sovranista di centrodestra, che guardi al mondo liberale moderato come una forza aggiuntiva maggioritaria di questo Paese”. Lo annuncia Mario Abbruzzese, ex presidente del Consiglio regionale del Lazio.
“In questo momento e la particolare condizione storica -aggiunge- prevederebbe da parte mia un comportamento più attendista e di temporeggiatore. Ma non è questo il comportamento tipico che ha pervaso la mia vita politica, perché bisogna sempre avere il coraggio delle proprie scelte, soprattutto se fatte con la testa e con il cuore. Cambiamo insieme, per cambiare in meglio e con il supporto di tutti il nostro Paese”.