Cavani
LaPresse/REUTERS

Edinson Cavani chiude le porte a qualsiasi trasferimento: il giocatore era stato accostato all’Inter. ‘El Matador’ vuole restare al PSG fino al termine del contratto

Inter ancora alla ricerca della prima punta di livello da regalare ad Antonio Conte. Mentre Lukaku si avvicina alla Juventus e Dzeko resta in stand-by, i nerazzurri incassano il no di Cavani. L’attaccante ex Napoli è stato accostato più volte ai nerazzurri nei giorni scorsi, ma in una recente intervista a Le Parisien ha giurato di restare al PSG fino al termine del contratto: “del mio futuro ho già parlato la scorsa stagione. Ho promesso, non solo ai tifosi, ma anche a me, che sarei rimasto qui fino alla fine del contratto. Vedremo poi se il calcio mi farà rimanere qui. La mia decisione potrebbe essere quella di tornare a casa, in Uruguay. Ma mi sono ripromesso di concludere questo contratto. Questa è una certezza. Dopodiché, non dipende soltanto da me, bisogna tenere conto della volontà del club e dei tifosi. Rinnovo? Onestamente, non ci penso. Non ne abbiamo nemmeno parlato con il club. Il Psg ha avuto un momento difficile alla fine della scorsa stagione, ma sta mettendo tutto in ordine. Forse potremo discuterne in seguito. Sono tranquillo, sia che rimanga o no. L’unica cosa che so è che dal primo giorno del mio arrivo a Parigi ho dato tutto per questa maglia, questa squadra, questa città. Dopo sei anni, per me il Psg è come una casa, una famiglia. Fino all’ultimo, darò il massimo“.

SCARICA L’APP DI SPORTFAIR PER RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO SULLE ULTIME NOTIZIE: 

>> Per iOS

>> Per Android