Washington, 30 ago. (AdnKronos/Dpa) – La compagnia aerea Usa United Airlines ha comunicato oggi che non farà volare i suoi Boeing Max 737 fino al 19 dicembre, un mese in più del previsto, cosa che comporterà la cancellazione di quasi 4mila voli. La compagnia ha comunicato che cancellerà circa 93 voli al giorno in novembre e circa 96 al giorno in dicembre a causa della proroga dello stop al velivolo.
La serie 737 Max è stata lasciata a terra nel marzo scorso, dopo due disastri che hanno coinvolto il modello Max 8, uno in marzo in Etiopia che ha ucciso 157 persone e un altro in Indonesia nell’ottobre 2018, che ha causato 189 morti. Le cause degli incidenti sono legate apparentemente ad un malfunzionamento del software. L’aeroplano, punta di diamante della Boeing, è rimasto a terra, e non è chiaro quando i regolatori daranno il via libera perché torni a volare.