Milano, 5 ago. (AdnKronos) – E’ morto all’ospedale di Bergamo anche Matteo Ferrari, 18 anni, l’amico di Luca Carissimi, ricoverato dopo lo speronamento avvenuto nella notte tra sabato e domenica ad Azzano San Paolo (Bergamo). Sono due adesso le morti di cui dovrà rispondere il 33enne che li ha investiti dopo una lite in discoteca. Il giovane Ferrari, a differenza dell’amico morto sul colpo, è sopravvissuto poco più di ventiquattro ore: era stato ricoverato in condizioni gravissime e, si apprende, la lesione riportata a livello cerebrale non gli ha dato scampo. L’ora del decesso sono le 9 di questa mattina.