Basket – Torneo AusTiger: la furiosa rimonta dell’Italia non basta, la Serbia si impone 71-65

Grazie ai rientri di Gallinari e Datome, l’Italia dà filo da torcere alla Serbia rischiando anche il successo, salvo poi cedere nel finale

Segnali di crescita per l’Italia nell’amichevole giocata a Shenyang contro la Serbia, gli azzurri lottano con cuore e determinazione al cospetto dei propri avversari, cedendo con il punteggio di 71-65.

meo sacchetti
Simone Raso/LaPresse

Tutta un’altra partita rispetto a quella giocata dalle due squadre al torneo dell’Acropolis, il -32 maturato in Grecia è solo un lontano ricordo, visto che la squadra di Sacchetti lotta pallone su pallone contro quella che dovrebbe essere la principale avversaria degli USA nel Mondiale in Cina. Buoni i rientri di Danilo Gallinari e Gigi Datome che, insieme a Belinelli, danno il via alla furiosa rimonta con cui l’Italia si porta sul 64-65 a 2’30” dalla fine con un clamoroso parziale di 15-0. Negli ultimi scampoli di gara, la Serbia riesce però a rispondere, operando il contro-sorpasso e chiudendo con il 71-65 finale.