(AdnKronos) – ‘La passione dei veronesi per la pallacanestro è di vecchia data e non è mai mutata negli anni ‘ ha detto il sindaco – Io per primo, quando ero ragazzo, non perdevo occasione per assistere alla famosa doppietta, ovvero la partita di calcio al pomeriggio e alla sera quella di basket. Erano gli anni gloriosi del basket scaligero, che ci ha regalato grandi soddisfazioni e che ci ha fatto appassionare a questo sport, che continuiamo a seguire con attenzione. Ora tocca alla nostra nazionale, sono certo che saranno tre serate di grande sport. A settembre sarò in Cina per il gemellaggio con la città di Hangzhou, proprio in concomitanza con il mondiale di basket. Farò il possibile per andare a fare il tifo di persona alla nazionale italiana”.
‘Ringraziamo il presidente Petrucci e la Fip per aver scelto Verona per ospitare una manifestazione sportiva importantissima per la nostra città, che ha una grande tradizione cestistica ‘ ha aggiunto Rando -. Un’occasione anche per avvicinare tanti giovani a conoscere ed appassionarsi a questo sport”.