AFP/LaPresse

Fabio Fognini fa in tempo a strappare il primo set a Nadal, poi lo spagnolo si impone in rimonta al terzo e accede a alla semifinale

Primi 39 minuti da sogno per Fabio Fognini, poi è monologo Nadal. Si può riassumere così la sfida dei quarti di finale dell’ATP di Montreal andata in scena nella tarda notte italiana. Sul cemento del Masters 1000 canadese, Fognini è riuscito a strappare per 2-6 il primo set a Nadal, poi lo spagnolo è salito di qualità e intensità e non c’è stato nulla da fare: 6-1 / 6-2 nei due set successivi e pass staccato per la semifinale dal numero 2 al mondo.