LaPresse/Spada

Dieci di loro affronteranno le batterie, per cercare di qualificarsi al turno decisivo in programma nei giorni seguenti, mentre per due lanciatori sarà già l’ora della finale diretta che assegna punti

Saranno dodici gli azzurri impegnati nella prima giornata di gare a Bydgoszcz, in Polonia, per gli Europei a squadre, al via venerdì 9 agosto alle 18.30. Dieci di loro affronteranno le batterie, per cercare di qualificarsi al turno decisivo in programma nei giorni seguenti, mentre per due lanciatori sarà già l’ora della finale diretta che assegna punti.

Proprio alle 18.30 tocca a Daisy Osakue nel disco: l’oro dell’Universiade di Napoli avrà a disposizione tre lanci per cercare di portarsi nelle prime quattro posizioni in classifica, così da poter competere anche per il lancio finale, il quarto, come previsto dal regolamento della manifestazione. L’altro azzurro dei lanci in pedana nel day 1 è il giavellottista Mauro Fraresso, a sua volta atteso da tre tentativi e dall’eventuale prova conclusiva se saprà restare tra i migliori quattro. Per tutti gli altri atleti italiani è il giorno delle batterie: nei 400 ostacoli Alessandro Sibilio (ore 18.33) e Ayomide Folorunso, che alle 18.55 sarà opposta all’ucraina vicecampionessa europea Anna Ryzhykova. Primo round nei 100 metri con Marcell Jacobs (ore 19.11), per trovare come avversario diretto il britannico Harry Aikines-Aryeetey, e al femminile con Zaynab Dosso (19.28).

Sui 400 metri il recordman italiano Davide Re scatterà dalla seconda corsia della prima batteria (ore 19.40), mentre Maria Benedicta Chigbolu alle 19.52 se la vedrà con la polacca oro continentale Justyna Swiety-Ersetic. Spazio poi agli ostacolisti: Luminosa Bogliolo nei 100hs (ore 20.19) e Hassane Fofana sui 110hs (20.34) contro lo spagnolo Orlando Ortega, argento olimpico della specialità, per chiudere con i 200 metri di Fausto Desalu alle 20.46 e Gloria Hooper (20.59). In ogni gara, si qualificano per la finale i primi tre con il recupero di due tempi.

Valuta questo articolo

No votes yet.
Please wait...
INFORMAZIONI PUBBLICITARIE