Atletica – Diamond League: grande spettacolo a Birmingham, la Miller-Uibo si impone nei 200 donne

LaPresse/PA

La bahamense si impone davanti alle due superstar Dina Asher-Smith (22.36) e Shelly-Ann Fraser-Pryce (22.50)

Nell’undicesima tappa della IAAF Diamond League a Birmingham la gara più attesa, i 200 donne, è vinta dalla favorita bahamense Shaunae Miller-Uibo in 22.24 (0.4) sulle altre due superstar Dina Asher-Smith (22.36) e Shelly-Ann Fraser-Pryce (22.50). Il Müller Grand Prix all’Alexander Stadium si chiude con tre primati del meeting, tutti al femminile e di grande spessore tecnico: nel miglio con il successo della tedesca Konstanze Klosterhalfen in 4:21.12 (record nazionale), sui 3000 siepi con il 9:05.55 della primatista del mondo Beatrice Chepkoech, e sui 100hs donne, dove il limite del meeting viene eguagliato dalla giamaicana Danielle Williams in 12.46 (-0.2).

Giamaica regina del pomeriggio inglese, per altri tre successi, con Yohan Blake sui 100 metri in 10.07 (2.0), con Omar McLeod sui 110hs, che torna a vincere in 13.21 (-0.2) e con Akeem Bloomfield sui 400 (45.04). In evidenza, nei salti, la belga numero uno delle prove multiple Nafissatou Thiam che conquista il lungo con il record nazionale portato a 6,86 (0.9), appena un centimetro su Ivana Spanovic e Katarina Johnson-Thompson, la greca olimpionica del salto con l’asta Katerina Stefanidi che si impone con 4,75, l’australiano Brandon Starc primo nell’alto uomini con 2,30. Tedeschi battuti nel giavellotto: prevale all’ultimo lancio il primatista di Taipei, Cheng Chao-Tsun, con un lancio di 87,75.

Valuta questo articolo

No votes yet.
Please wait...
INFORMAZIONI PUBBLICITARIE
About Ernesto Branca (29593 Articles)
Nato a Reggio Calabria il 6 ottobre 1989, è un appasionato di sport. Laureato nel 2015 in Giurisprudenza, scrive per SportFair dal 2015.


FotoGallery