Roma, 2 ago. (AdnKronos) – Nei primi sei mesi del 2019 il sistema aeroportuale romano ha accolto 23,4 milioni di passeggeri, con un incremento del 2% rispetto all’analogo periodo dell’anno precedente. Lo rende noto Atlantia che oggi ha diffuso i risultati del primo semestre dell’anno. Il segmento Ue, pari al 50% del traffico totale, risulta in crescita del 2,1%, mentre il segmento extra Ue mostra una variazione positiva del 5,8% attribuibile agli sviluppi dei voli di lungo raggio specialmente verso Nord America, Sud America ed Estremo Oriente. Il segmento Domestico risulta in diminuzione del 2,3% a causa delle basse performance del load factor, imputabile principalmente all’andamento del vettore Alitalia.